- 15 Dicembre
15:08:06 - Revisione 3 di WarCall rilasciata! by Ninja

- 06 Luglio
18:06:56 - FINALMENTE! WARCALL! by Ninja

- 18 Ottobre
16:38:23 - Valiant Knights Souvenir Shop! by Ninja

- 22 Marzo
00:42:15 - Torneo & Forum by Maido

- 28 Gennaio
17:46:31 - Nuovo forum! by Maido

- 18 Gennaio
16:14:36 - X-TRA, Revisione H rilasciato al pubblico! by Ninja

- 12 Novembre
14:16:44 - Forum down by Maido

- 16 Ottobre
12:50:28 - Ancora web-poll... by Maido

 

Personaggi

 

In questa sezione è disponibile la Storia e la Descrizione dei Personaggi attivi su VK.NET. Alcune informazioni non sono disponibili poichè il Personaggio può essere stato appena creato.



Squadra: 4 - Master: Asuryan

PGUtente
Arawarflaineck
Buzz Zealbuzz
Disastrokenshin
Kjorinflaineck
Mervis Silverleafkenshin
Rose Fenriswu
Tsalhokdaiwer
Zak'vorizenki
Zenkizenki

Selezionare una squadra o inserire il nome anche parziale del personaggio o del giocatore da ricercare:

Giocatore Personaggio
Squadra 1 (8 giocatori) - Master: Ninja
Squadra 2 (6 giocatori) - Master: munky
Squadra 4 (9 giocatori) - Master: Asuryan
Squadra 5 (10 giocatori) - Master: Asuryan
Squadra 8 (11 giocatori) - Master: buzz



Zenki a.k.a. zenki - Squadra: 4 - Master: Asuryan

Descrizione:

Descrizione di: Zenki

E` un loctar delle regioni del nord, di statura elevata, sui 190cm, occhi grigi e folta capigliatura tendente al rosso.
Il suo carattere è molto chiuso, probabilmente dovuto al fatto di aver viaggiato per molto tempo da solo.

Background:

Background di: Zenki

Ha vissuto fino all'età di 17 anni in un piccolo villaggio nella zona a nord di Skam-ult. Raggiunta la maggiore età, è partito alla ricerca del padre, di cui non ricorda molto, se non per i racconti di sua madre, morta un anno prima della partenza del Loctar. La madre gli raccomandò di diventare un guerriero degno di essere Loctar, come suo padre, ma di non provare mai a cercarlo, quasi sapesse a cosa sarebbe andato incontro. Quindi, preso l'elmo che fu di suo padre quando era giovane, è partito alla sua ricerca, ignaro di ciò che ne sarebbe stato del suo destino...
Non avendo nessun indizio riguardo al luogo dove poteva trovarsi il padre, decise di recarsi verso il territorio di Llaba. Dopo due anni di viaggio totalmente solo, raggiunse il mare. Successivamente, dopo aver rimediato una piccola imbarcazione, cercò di dirigersi verso Uyuvi, ma a causa delle scarse conoscenze dei mari e delle correnti, si trovò impreparato di fronte al Mare Dei Venti Impetuosi. Così naufragò, ma fortunatamente sopravvisse, e si ritrovò nel territorio di Cria. Una nave mercantile lo portò fino al territorio di Marga, e da lì decise di dirigermi a Prasia.
Lì incontrò e si unì ad un gruppo di guerrieri che aveva appena sconfitto uno Zoroin eroe di Fais. Questo gruppo era composto da altri tre guerrieri Loctar come lui, Buzz Zeal, Tsalhok e Kitiara. Inoltre vi era un mago umano, Xan, seguito da un ragazzino chiamato Philip, un elfo, Kjorin e un guerriero umano, Ark Mythril. Successivamente Kitiara lasciò il gruppo, con la promessa che si sarebbero reincontrati per discutere riguardo il culto di ciò che sembrerebbe una nuova potente divinità. Durante il viaggio di ricerca, il gruppo incontrò una loro vecchia conoscenza, il nano Karr. Dopo aver incontrato un essere incantato in una foresta sacra ai druidi, l'Unicorno Protettore, che curò l'occhio di Philip tranciato dal fu eroe di Fais, li informò del pericolo che correvano un branco di pegasi che sembra si trovassero in regioni molto remote.
Prima di partire, però, Zenki contattò un indovina, cercando di ottenere informazioni riguardo al padre. Ciò che seppe lo sconvolse: l'indovina gli raccontò di un uomo, dalla folta capigliatura rossa, che arranca in una grande distesa innevata, e cade a terra, a prima vista privo di sensi, lupi che lo circondano, e all'improvviso tre uomini, ed una donna, lo prendono, e lo portano verso un luogo lontano dove si erge un filo di fumo grigio...
Questa visione turbò molto il Loctar, che si chiuse ulteriormente in se stesso, lasciandolo con il timore che per il proprio padre sia finita.
Successivamente il gruppo reincontrò la Loctar Kitiara, e si scambiarono le informazioni che scoprirono riguardo questo nuovo essere. Kitiara consigliò loro di rivolgersi a Re Melis per informarlo dei fatti, e questi, per ringraziarli delle informazioni, dona loro il permesso di andare nella zona di Tolaria, tramite una nave spaccaghiacci, dove presumibilmente sono situati i Pegasi in pericolo di vita....
Il gruppo riesce a salvare i Pegasi, ma a duro prezzo: molti vengono feriti, Karr e Zenki stesso vengono uccisi nella lotta. Zenki viene resuscitato dal patto con Marel, ma Karr decide di non tornare in vita: il gruppo ha un fedele alleato in meno.
[...]
Dopo una lunga serie di avvenimenti, il gruppo arriva a Kom-Engi, dove Zenki aveva scoperto essere il luogo dove il padre poteva trovarsi, e dove Buzz doveva trovare un oggetto sacro a Marel. Arrivato nei pressi di Kom-Phelidea, in un villaggio non poco lontano, Zenki ritrova il padre, e decide di rimanere con lui a Kom-Engi, separandosi dal gruppo.

The End

Commento:

"....."




- 07 Dicembre
20:15:23 - Voce del Bardo, Numero 314 by Ninja

- 24 Ottobre
13:02:47 - Voce del Bardo, Numero 313 by Ninja

- 08 Settembre
17:48:50 - Voce del Bardo, Numero 312 by Ninja

- 10 Luglio
00:48:12 - Issue #1 - Morgen lo Schiavo by Ninja





Coordinatore
Ninja
Webmaster
Maido
Amministrazione
High Command
Amministrazione
FinCourt