- 15 Dicembre
15:08:06 - Revisione 3 di WarCall rilasciata! by Ninja

- 06 Luglio
18:06:56 - FINALMENTE! WARCALL! by Ninja

- 18 Ottobre
16:38:23 - Valiant Knights Souvenir Shop! by Ninja

- 22 Marzo
00:42:15 - Torneo & Forum by Maido

- 28 Gennaio
17:46:31 - Nuovo forum! by Maido

- 18 Gennaio
16:14:36 - X-TRA, Revisione H rilasciato al pubblico! by Ninja

- 12 Novembre
14:16:44 - Forum down by Maido

- 16 Ottobre
12:50:28 - Ancora web-poll... by Maido

 

Personaggi

 

In questa sezione è disponibile la Storia e la Descrizione dei Personaggi attivi su VK.NET. Alcune informazioni non sono disponibili poichè il Personaggio può essere stato appena creato.



Squadra: 1 - Master: Ninja

PGUtente
Alismunky
Areszanzara
Daiwerdaiwer
Ferol Bomanolengard
KitiaraAsuryan
Krodukbuzz
Malerthanedemone
Wovokamunky

Selezionare una squadra o inserire il nome anche parziale del personaggio o del giocatore da ricercare:

Giocatore Personaggio
Squadra 1 (8 giocatori) - Master: Ninja
Squadra 2 (6 giocatori) - Master: munky
Squadra 4 (9 giocatori) - Master: Asuryan
Squadra 5 (10 giocatori) - Master: Asuryan
Squadra 8 (11 giocatori) - Master: buzz



Kitiara a.k.a. Asuryan - Squadra: 1 - Master: Ninja

Descrizione:

Descrizione di: Kitiara


Occhi: Verde smeraldo, brillano di una luce vivace e selvaggia.

Capelli: Rosso fuoco, lisci e lunghi fino alla vita, un po' scompigliati (il che li fa somigliare ad una criniera), quando combatte li raccoglie sotto un elmo o in una coda di cavallo per evitare di essere intralciata.

Carnagione: molto chiara. La pelle in alcuni punti è solcata da profonde cicatrici, che pur essendosi rimarginate a sufficienza da non rovinare il bell'aspetto della Loctar, sono un chiaro ricordo di ferite profonde che più volte l'hanno portata a sfiorare la morte.

Peso: 85 Kg

Altezza: 1:92 cm

Vestiario e gioielli: Porta sempre dei guanti lunghi di cuoio nero, che sostituisce quando sono troppo rovinati e sporchi di sangue; porta anche una collana d'oro con l'aquila simbolo dei Gazar al centro, e indossa un mantello lussuoso di velluto, color rosso cupo, bello ma discreto, secondo la moda selliana di quest'anno. Indossa pantaloni aderenti di pelle nera, e una blusa dello stesso colore e materiale legata con laccetti di cuoio davanti al petto generoso, sono abiti particolarmente ben lavorati.
Porta nello zaino un vecchio mantello nero fuori e rosso dentro, logoro e sciupato e strappato, ricordo dei primi giorni in cui entrò a far parte del gruppo. Appena potrà lo appenderà al muro delle sue stanze nell'HQ del party come ricordo.

Armature: Kitiara varia al momento tra due armature: una armatura di Piastre Completa da Cavaliere, cerimoniale, particolarmente rifinita e curata (la ha utilizzata per il matrimonio del re), ed una armatura di Cuoio di Drago Verde, ancora incompleta perchè dev'essere incantata, e che quindi non utilizza ancora per timore di sciuparla. Una volta che l'armatura di Cuoio di Drago Verde sarà completata, diventerà la sua armatura normale.

Background:

Background di: Kitiara Gwydion Lok-Frejr



Età: 15 anni quando si unì al gruppo (in stile D&D karameikos, per chi ricorda), attualmente 21 anni. (sei anni sono passati dall'inizio delle avventure della squadra.)

Adoratore di: Uuri

Arma preferita: Spada Arvathi a due mani, color blu notte mirabilmente lavorata, i suoi incantesimi le permettono di tagliare anche la roccia.

Di Kitiara non si sa molto: il suo nome completo è Kitiara Gwydion [First Concept, poi abbandonato: brightblade]. Proviene da Cria pur essendo Loctar, perchè è stata adottata da un Cavaliere di Aaram residente a Mirran, Sir Marcus Gwydion. Se le si chiede perchè se ne è andata di casa scrolla le spalle e lascia cadere l'argomento, oppure cambia discorso. Dice che vuole girare il mondo, vedere cose nuove e fare esperienza: adora provare le cose che non conosce, anche se talvolta può essere rischioso. Ha anche la tendenza, a volte fastidiosa per i compagni meno altruisti, a voler sistemare tutti i torti che vede e dare sempre una mano alla povera gente, anche a costo di rallentare le missioni ufficiali e più importanti: sa che molti poveretti non hanno i mezzi per pagarsi i servizi dei mercenari e che il più delle volte la legge non li tutela adeguatamente, quindi non le pesa aiutare la povera gente, anche senza riceverne una ricompensa. A volte il suo modo di affrontare le persone, le cose ed il pericolo mettono a rischio la sua vita, ma finora se l'è sempre cavata, complice una immensa forza fisica e una agilità fuori del comune.


Nutre una grande passione per il vento che le ha tenuto compagnia durante la sua fanciullezza, per Uuri, e per il suo paese.
Grazie al consiglio di Re Melis Dendor, che le suggerì di servire Uuri in maniera più completa, la vita di Kitiara ha subito una svolta decisiva: la Loctar è adesso diventata Falconiere, Eroina di Uuri, e seppur debba ancora mettere alla prova le sue nuove capacità e imparare a conoscere il suo compagno alato Kivran (un falco d'argento, ed al tempo stesso un'enorme aquila d'oro) è più tranquilla di quanto lo sia mai stata da quando Arion, il suo precedente e unico ragazzo con cui ha avuto un rapporto molto timido, è morto.


In combattimento è sempre la prima a lanciarsi sul nemico, la prima a colpire, la prima a lanciare grida di esaltata voglia di uccidere, ma non è cattiva e fa soltanto parte dell'euforia dello scontro. Ha un temperamento focoso ed impulsivo, ma essendo stata educata da un cavaliere è molto sensibile all'onore, e rispetta sempre la parola data.


Del resto non permette a nessuno di metterle i piedi in testa, ma è sempre pronta a dare la vita per proteggere chi considera amico. Era così anche con Thomas Marsili, che conosceva da molto tempo ed a cui era molto affezionata; rimase turbata dalla sua scomparsa improvvisa e dall'apparizione di una figura in sogno che la rassicurava che lui adesso si trovava accanto al suo dio Shezam... ma al tempo stesso ha l'oggettività di riconoscere che sia lei che il resto del gruppo vivevano ormai "in dipendenza" dal potentissimo chierico ed Eroe di Shezam, senza riuscire ad affrancarsi dalla sua ombra, simili più a sottoposti che a pari; nonostante sia dispiaciuta di aver perso Thomas Marsili, l'amico, è felice di non essere più sotto l'ala soffocante di Thomas Marsili l'Eroe onnipotente.
Ha stretto una fortissima amicizia anche con il mago elfo alto Daiwer, che considera suo fratello e dal quale è considerata come una sorella: i due si sono salvati a vicenda la vita più volte, e condividono l'istinto di aiutare gli indifesi ed i deboli; una volta Kitiara, sotto controllo mentale, ha letteralmente fatto a pezzi l'amico, ma grazie all'intervento di Marel adesso egli è di nuovo in vita... magari con qualche cicatrice in più.


Kitiara è consapevole che le femmine Loctar hanno scarsa compagnia, tranne che con i maschi della stessa razza, ma i suoi viaggi difficilmente le danno l'occasione di conoscere qualcuno con il quale stabilire un rapporto; finisce molto spesso sola nonostante sia una bella ragazza, e talvolta questa condizione di forzata solitudine la rende malinconica. L'avere accanto a sè Kivran, il suo falco, nel ruolo di amico e fratello, allevia però la sua solitudine.
Ma adesso al gruppo si è unito il Loctar Wovoka, che ha avuto occasione di mostrare apprezzamento per le doti di Kitiara, sia fisiche che mentali. Che sia l'inizio di qualche cosa di nuovo?

Commento:

Uno dei personaggi storici di Valiant Knights, Kitiara è stata creata in cinque minuti esatti, e questo spiega il perchè di un nome così poco originale (consideriamo anche che al tempo il sistema era a tiro di dado, e in caso di reroll era obbligatorio rifare tutto da capo).

Al tempo del sistema AD&D era caratterizzata da una sfortuna a dir poco incredibile, tanto da indurre un impietosito Ninja a dare un aiuto agendo in remote con il magico VKASE. Oggi, a ormai due o tre anni di distanza, Kitiara ha raggiunto con VNCPE il 93% di chance media di colpire, e commossa ringrazia tutti i suoi fans :)
Comunque non smentisce la sua fama di sfortunata cronica inanellando talvolta tre fallimenti critici di fila nel mentre che il suo opponente le infligge tre colpi critici di fila. :D

Di recente Kitiara ha fallito un check +70 su manipolazione mente. +70, esatto, e l'ha fallito, ebbene sì. La conseguenza è stata che ha macellato un compagno di squadra, sotto Dire Charm. Inoltre con una difesa pari al 95%, è stata colpita da mostri del quindicesimo livello a dir tanto, degli zombie schifosissimi scarsissimi.
Gioiamo, perchè le buone tradizioni non si perdono mai.




- 07 Dicembre
20:15:23 - Voce del Bardo, Numero 314 by Ninja

- 24 Ottobre
13:02:47 - Voce del Bardo, Numero 313 by Ninja

- 08 Settembre
17:48:50 - Voce del Bardo, Numero 312 by Ninja

- 10 Luglio
00:48:12 - Issue #1 - Morgen lo Schiavo by Ninja





Coordinatore
Ninja
Webmaster
Maido
Amministrazione
High Command
Amministrazione
FinCourt